Escursioni a Capri da Positano e Amalfi

Da un paradiso all'altro: per chi passa qualche giorno sulla Costiera Amalfitana vale la pena sicuramente programmare un'escursione a Capri.

Come organizzare un'escursione dalla Costiera Amalfitana a Capri

Ci sono essenzialmente tre modi per visitare Capri partendo dalla Costiera?

  1. Prendere l'aliscafo e visitare Capri in autonomia
  2. Partecipare a un tour organizzato
  3. Prenotare una barca privata con marinaio

1 - Visitare Capri in autonomia

Le corse degli aliscafi da Positano e Amalfi sono attive dai primi di aprile a metà ottobre. Non esistono date fisse perché dipende anche dalle condizioni meteo e dalla data in cui cade la Pasqua (che segna il tradizionale inizio della stagione turistica).

Appena le compagnie di navigazione comunicano gli orari per la nuova stagione, aggiorniamo questa pagina:

Orari aliscafi da Positano - Amalfi a Capri

In genere nei mesi di aprile e maggio ci sono due corse al mattino dalla Costiera verso Capri e due corse di ritorno la sera. Nei mesi di giugno, luglio e agosto vengono aggiunte altre corse al mattino da Capri verso la costiera e viceversa.

Consigliamo la prenotazione online del biglietto, in particolare nel week-end e nei mesi estivi (luglio e agosto). Gli aliscafi sono piccoli e spesso molto affollati! Potete prendere i biglietti anche direttamente al porto uno o due giorni prima.

  • Sugli aliscafi dalla Costiera verso Capri non è consentito l'imbarco di mezzi a motore
  • E' consentito l'imbarco di valigie: nel prezzo del biglietto è compreso un bagaglio a mano, per le valigie aggiuntive si paga un supplemento
  • Le corse possono essere sospese in caso di cattive condizioni del mare
  • Durante la stagione invernale (da fine ottobre a fine marzo) per visitare Capri bisogna prendere l'aliscafo o il traghetto da Sorrento. Le corse Capri - Sorrento sono attive tutto l'anno.

Una volta sbarcati a Capri potete visitare l'isola seguendo questo itinerario:
Cosa visitare in un giorno a Capri

2 - Partecipare a un tour organizzato dalla Costiera verso Capri

Da tutti i paesi della Costiera partono diversi tour organizzati per Capri. E' possibile scegliere tra due tipi di tour:

  • Mini-crociera: si viaggia a bordo di un piccolo traghetto, insieme a un gruppo numeroso, con giro dell'isola e sosta a Capri per permettere la visita dell'isola. Il prezzo medio è di 35 euro a persona.
  • Gozzo condiviso: ci si imbarca su una piccola e tipica imbarcazione in legno, insieme a un piccolo gruppo. Ci si può fermare dove si preferisce per un tuffo e c'è un ampio prendisole per rilassarsi guardando il panorama. Il programma prevede il giro dell'isola e una sosta a Marina Piccola che dà la possibilità, a chi lo desidera, di sbarcare per fare una passeggiata al centro di Capri o fermarsi a pranzo in un ristorante sul mare. Snack e bevande sono inclusi. Il prezzo medio si aggira intorno agli 80 euro a persona.

3 - Noleggiare una barca privata da Positano a Capri

Un tour con una barca privata con marinaio è certamente il modo più piacevole per organizzare una giornata alla scoperta di Capri.

Partendo da Positano (o da uno degli altri paesi della Costiera) potrai fare una sosta alle isole de Li Galli (dove si dice che Ulisse abbia incontrato le Sirene) per un primo tuffo, rotta su Capri, sosta ai Faraglioni, pranzo in un ristorante sul mare, visita alle Grotte e ritorno navigando lungo Punta Campanella e la Baia di Ieranto.

I costi del noleggio di una barca con marinaio dipendono molto dal tipo di barca, in genere comunque non sono mai inferiori ai 600 euro per l'intera giornata.

Anche se avete un po' di esperienza di mare non vi consigliamo il noleggio di una barca senza marinaio; il tratto tra Capri e la Costiera è spesso agitato e con venti imprevedibili, quindi bisogna conoscere bene la zona. Inoltre, senza marinaio è difficile trovare posto per ormeggiare e poter eventualmente scendere a terra.

Potete anche raggiungere Capri con l'aliscafo e poi noleggiare una barca direttamente sul posto in modo da lasciarvi un po' di tempo libero per visitare l'isola via terra e risparmiare sul costo di una barca da Positano.

Christina

(Positano.com team)