Positano e Amalfi in un giorno

Visitare Positano e Amalfi è un'esperienza che non potete perdervi se state trascorrendo una vacanza in Costiera Amalfitana o nei dintorni.

L'ideale sarebbe poter dedicare almeno una giornata a ciascuna delle due località, per non limitarsi a “vederle”, ma viverle senza fretta e goderne l'atmosfera, magari approfittando per un tuffo rigenerante nel mare blu della Costiera, se la stagione lo permette.

Con una buona organizzazione e i consigli giusti, però, è possibile anche visitare Positano e Amalfi in un giorno, riuscendo a cogliere la vera essenza della Costiera Amalfitana e a regalarsi ore di relax e divertimento.

Positano e Amalfi in un giorno: come organizzarsi

L'organizzazione della giornata dipende molto da dove avete deciso di alloggiare e dal mezzo di trasporto che avete a disposizione. Se pernottate a Napoli, Salerno o Sorrento, il modo ideale per raggiungere la Costiera Amalfitana sono i trasporti via mare, che permettono di evitare il traffico (spesso davvero intenso nei mesi estivi e nel fine settimana) e qualsiasi problema di guida, parcheggio e ingorghi.

In Costiera via mare

Potete optare per aliscafi e traghetti di linea, che sono più frequenti nel periodo di alta stagione, da Pasqua alla fine dell'estate, oppure scegliere un transfer privato in barca, che è la soluzione di gran lunga più flessibile e divertente
Prenota l'aliscafo
Prenota una barca privata

Se preferite spostarvi via terra, oppure viaggiate in inverno e le condizioni del mare non sono ideali ma in compenso il traffico è scorrevole, potete scegliere fra tre queste possibilità:

  • Auto a noleggio. Tenete conto che in Costiera le strade sono spesso strette e con tratti a strapiombo sul mare. I parcheggi non sono molto facili da trovare, e spesso sono abbastanza costosi.
  • Scooter a noleggio. Un motorino in affitto costa meno rispetto a un'auto, ed è sicuramente un mezzo più agile e comodo. Se però non siete molto pratici alla guida, non è il caso di fare esperienza proprio sulle stradine tortuose della Costiera Amalfitana.

Noleggia uno scooter a Positano

  • Autobus di linea della Sita. Questa è senza dubbio la soluzione più economica, ma anche la più lenta. Un fattore che potrebbe in effetti penalizzarvi, se avete deciso di visitare Positano e Amalfi in un giorno.

Qui trovate gli orari degli autobus di linea in Costiera Amalfitana.

  • Driver privato. L'opzione più flessibile e comoda, che vi darà la possibilità di rilassarvi completamente e dimenticare ogni problema di parcheggio, manovre e indicazioni. È anche la soluzione che costa di più, ma se viaggiate in compagnia può rivelarsi un'opzione interessante anche per quanto riguarda i costi.

Prenota un auto con autista per visistare la Costiera

Positano e Amalfi da Capri

Se state trascorrendo le vostre vacanze a Capri e volete visitare Positano e Amalfi in un giorno, vi consigliamo di noleggiare una barca con skipper. In questo modo potrete vivere la Costiera Amalfitana all'insegna della libertà e del relax, sfruttando al massimo il tempo a vostra disposizione e approfittando della gita per fare qualche tuffo nelle calette più appartate.

Prenota un tour in barca da Capri a Positano

Prima tappa: Amalfi

Amalfi è forse la località della Costiera più ricca e interessante dal punto di vista storico. È stata la più antica tra le Repubbliche Marinare, e le tracce del suo passato sono ancora ben visibili nel piccolo centro storico stretto tra il mare e le colline. Da secoli Amalfi incanta i visitatori con la sua anima affascinante ma genuina e il suo carattere spiccatamente mediterraneo ma denso di contaminazioni, eredità ricchissima del passaggio di Normanni e Saraceni.

Cosa vedere ad Amalfi

Nella vostra mezza a giornata a disposizione, vi consigliamo di cominciare la visita dal centralissimo Duomo di Sant'Andrea, con il Museo e il bellissimo Chiostro del Paradiso. Proseguite poi addentrandovi nei vicoli amalfitani, con una tranquilla passeggiata fino al Rione Vagliendola dove potrete visitare il Museo della Carta, che racconta la secolare tradizione cartiera amalfitana. In alternativa, potreste invece concedervi una pausa rigenerante in una delle spiagge di Amalfi prima di proseguire il vostro tour.

Non mancate, in ogni caso, di dare un'occhiata ai negozi di artigianato che incontrerete lungo il tragitto e di fare una merenda a base di prelibatezze locali, come la delizia al limone.

Pausa pranzo a Positano o Amalfi

Che decidiate di fermarvi per pranzo a Positano o Amalfi, non avrete problemi a mangiare benissimo. La Costiera Amalfitana è famosa anche per la qualità dei suoi ristoranti e delle materie prime con cui gli chef preparano le loro creazioni.

Mangiare al ristorante in Costiera

Vi consigliamo sempre di prenotare in anticipo, soprattutto se avete organizzato la vostra giornata a Positano e Amalfi durante il fine settimana. Tra le specialità da non farsi scappare ci sono per lo più piatti a base di pesce e frutti di mare (assaggiate la colatura di alici di Cetara!), dalle ricette più tradizionali alle rivisitazioni fusion e gourmet. Non faticherete, comunque, a trovare anche insalate, gnocchi, ravioli e altri piatti vegetariani.

Leggete la nostra guida ai ristoranti della Costiera Amalfitana.

Per una pausa pranzo più veloce (ed economica), nel centro storico di Amalfi potrete trovare diverse proposte di street food, dai tradizionali “cuoppi” di pesce fritto alla pizza “a portafoglio”.

Seconda tappa: Positano

Dopo esservi rifocillati e riposati, è il momento di dedicarvi alla visita di Positano, un magico paesino a picco sul mare che si sviluppa su stretti e contorti vicoli profumati di salsedine e di limoni.

Visitate il centro storico, con la Chiesa di Santa Maria Assunta (la cui cupola si può avvistare da ogni punto del paese) e i resti della Villa Romana di Positano, conosciuta come “la piccola Pompei della Costiera Amalfitana”.

Cosa vedere a Positano

Shopping a Positano

Ma una (mezza) giornata a Positano non si può concludere senza un po' di shopping nelle botteghe artigiane e negozietti caratteristici del paese. Tra i prodotti locali più caratteristici ci sono i sandali in cuoio fatti a mano, le maioliche vietresi e le famose pezze di Positano, inconfondibili coi loro colori e fantasie.

E se alla fine della giornata avrete ancora un po' di tempo a disposizione, la Spiaggia Grande di Positano, in posizione comoda e centrale, vi aspetta per un tuffo rigenerante o un aperitivo sfizioso prima di tornare in hotel.