Maiori Mappa

La spiaggia più grande della Costiera Amalfitana, antica città che conserva secoli di arte.

  • Maiori
    Maiori
  • Maiori
    Maiori
  • Maiori
    Maiori
  • Maiori
    Maiori
  • Maiori
    Maiori Torre Normanna
  • Maiori
    Maiori
  • Maiori
    Maiori

Maiori è un borgo della Costa d'Amalfi che si trova tra Amalfi e Cetara, in provincia di Salerno.
Proprio la grande spiaggia di Maiori, circa 1 km di sabbia fine e grossolana, rappresenta una delle principali attrattive di questa vivace e frequentata località. In Costiera, infatti, è molto insolito trovare spiagge così ampie e con fondo di sabbia. Nelle altre località vedrete per lo più calette rocciose o piccole spiagge di ciottoli levigati dalla risacca, che soprattutto nei mesi estivi si riempiono di bagnanti già nelle prime ore del mattino.
La spiaggia principale di Maiori, che si è formata nel 1954 in seguito a una violenta alluvione, si trova nelle immediate vicinanze del centro cittadino, e può essere raggiunta agevolmente a piedi da chi sceglie di alloggiare in paese. È attrezzata con stabilimenti balneari, servizio di noleggio di lettini e ombrelloni, bagni e docce (ma non mancano tratti di spiaggia libera) e alle sue spalle potrete trovare un piacevole lungomare con ristoranti, bar e negozi, anche questo un fatto piuttosto insolito per le località della Costiera. La presenza di una spiaggia così grande, d'altro canto, rappresenta forse una delle ragioni per cui il comune di Maiori ha un'atmosfera meno "da cartolina" di luoghi come Amalfi e Positano, con un abitato più esteso e costruzioni non sempre "caratteristiche". Il corso principale, corso Reginna con il centro storico rappresenta comunque una passeggiata molto piacevole" . Roberto Rossellini amava molto questo borgo, tanto da girarvi due episodi del film Paisà.

more

Come arrivare a Maiori

La storica cittadina di Maiori è uno dei centri pulsanti della Costiera Amalfitana, dal carattere vivace e dall'atmosfera fiabesca. Proprio a Maiori, che vanta una posizione particolarmente strategica tra Amalfi e Capo d'Orso, si trova la spiaggia più lunga della Costiera Amalfitana, preferita soprattutto dalle famiglie con bambini. Maiori si trova poco prima di arrivare ad Amalfi, percorrendo la Strada Statale 163 da Vietri Sul Mare (dove si trova l'uscita dell'autostrada A3). I collegamenti pubblici sono assicurati dagli autobus Sita della linea Salerno - Amalfi.
In estate da Maiori ci sono anche dei traghetti per Capri.
Come arrivare in Costiera Amalfitana

Le altre spiagge di Maiori

  • Maiori

Un'altra spiaggia più piccola, lunga circa 200 metri, si trova nella frazione di Erchie. Anche qui l'arenile è sabbioso e tratti di spiaggia libera si alternano a lidi attrezzati. La presenza di due torri normanne che in qualche modo la presidiano ancora oggi rende la spiaggetta di Erchie molto caratteristica, e amata sia dagli autoctoni che dai turisti. Altre spiagge nei dintorni che vi conigliamo di visitare sono la Spiaggia di Glauco, quella di Capo d’Orso e la selvaggia Cala Bellavaia, conosciuta in zona anche come Spiaggia del Cavallo Morto.Le spiagge di Maiori e Minori

La Torre Normanna

  • Maiori

A fare la guardia alla spiaggia principale di Maiori c'è il simbolo indiscusso di questa piccola città, che si avvista dal mare e dalla strada litoranea che annuncia in qualche modo l'arrivo in paese. La Torre Normanna, che tanto tempo fa era conosciuta anche come Torre dell'Angolo, è stata costruita nel 1563 per proteggere la costa di Maiori da attacchi di corsari, pirati e nemici di vario genere. Ancora oggi, col suo massiccio bastione che sembra quasi fondersi con la roccia della scogliera sottostante, resta una tra le torri più maestose di tutta la Costiera Amalfitana, che è praticamente punteggiata di torrette di avvistamento. Attualmente la Torre Normanna di Maiori ospita un gettonato ristorante (meglio prenotare, se volete mangiare qui). Il nostro consiglio è di andare ad ammirarla al tramonto, o di sera, quando le luci accese la rendono ancora più suggestiva, se foste così fortunati da trovarvi alla Torre durante una mareggiata, l'atmosfera diventerebbe semplicemente magica.

Le grotte di Maiori

Da Maiori è possibile organizzare una bellissima gita in barca alla Grotta di Pandora, che si trova a pochi minuti di navigazione dalla costa. La Grotta può essere raggiunta solo via mare, nell'ambito di una escursione in barca o con una imbarcazione a noleggio. La Grotta di Pandora, frequentata anche da subacquei, vi incanterà con le sue acque smeraldine e le suggestive formazioni rocciose sommerse (si riesce ad accedere direttamente in barca, a motore spento). Imperdibile anche la Grotta Sulfurea, che qualcuno a Maiori chiama Grotta Suffregna, nella quale è possibile entrare a bordo di piccole imbarcazioni. Come si intuisce dal nome, una sorgente di acqua sulfurea affiora direttamente nella grotta, visibile a occhio nudo sotto il livello del mare. Qui potrete anche fare un bel tuffo per godere degli effetti benefici dell'acqua termale che si mescola a quella marina.

Tesori d'arte a Maiori

Come tutte le altre perle della Costiera Amalfitana, Maiori non è solo un gioiello balneare, ma custodisce anche monumenti di grande bellezza e interesse. Vi consigliamo, in particolare, di visitare la Chiesa di San Nicola de Thoro-Plano e la Collegiata di Santa Maria a Mare, con la sua caratteristica cupola maiolicata che rappresenta un po' il “marchio distintivo” degli edifici sacri della Costiera (se siete appassionati di arte sacra, non perdetevi il Museo degli arredi sacri annesso alla chiesa).

Il Castello di Maiori

  • Maiori

Ai bambini, e di certo non solo a loro, piacerà il Castello di San Nicola de Thoro-Plano, una misteriosa fortezza del secolo undicesimo, in parte diroccata, che sorge su una collina super panoramica. Se avrete fortuna, nella visita del castello vi accompagnerà Mastro Crescenzo, custode della fortezza e grande conoscitore di Maiori e della sua storia, che potrà raccontarvi curiosità a aneddoti sul “suo” castello e sulla città. Il Castello di San Nicola de Thoro-Plano è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 13 e dalle 15 alle 19, ma vi consigliamo di verificare gli orari prima di inerpicarvi sulla collina.

Sulle vette che sovrastano Maiori si trova il santuario dell'Avvocata che si può raggiungere con un impegnativo percorso di treeking dal centro del paese o da Cava de' Tirreni.
Appena fuori il centro si trova poi il santuario di Santa Maria de Olearia, costruito nel IX è fatto di piccole chiese sovrapposte. Il monastero è aperto ogni domenica mattina.
A Palazzo Mezzacapo si trova una fornita biblioteca comunale (una rarità in Costiera Amalfitana!).
Maiori non avrà il fascino di Amalfi e Positano, ma è la destinazione perfetta per voi se preferite una posizione comoda, una spiaggia più grande e costi più abbordabili rispetto alle località più celebri della Costiera Amalfitana.

Dove mangiare a Maiori?

Scegliete la Torre Normanna se volete cenare in una location suggestiva e d'effetto. Per una cena stellata, invece, a Maiori c'è il Faro di Capo d'Orso, con una lista di vini che include oltre 1000 etichette.

"Buona cucina in una location speciale".

Tel. +39 089 87 7100

"Cucina creativa e una lista dei vini super!".

Tel. +39 089 877022

"Pasta e pesce a prezzi ottimi!".

Tel. +39 348 6057015

Dove dormire a Maiori?

Per il tuo soggiorno a Maiori, ti consigliamo il bellissimo Hotel Botanico San Lazzaro, un 5 stelle con camere panoramiche, jacuzzi e palestra privata. E un giardino esotico che renderà la tua vacanza ancora più speciale.

"Relax, mare e buona tavola".

Tel. +39 089 877 750

Altre località

Località

Borgo ricco di tradizione artigiana, di caratteristica architettura, su una piccola spiaggia.

Ravello
Most popular

Località

Il più bel panorama di tutta la Costiera Amalfitana, cuore dell'arte e della cultura.

Località

Visita il più piccolo comune d'Italia

Località

Tra roccia e mare, un antico borgo marinaro ricco di storia e tradizioni