Quanto costa andare in Costiera Amalfitana?

Il budget per una vacanza a Positano e in Costiera Amalfitana

  • Quanto costa andare in Costiera Amalfitana?
  • Quanto costa andare in Costiera Amalfitana?
  • Quanto costa andare in Costiera Amalfitana?
  • Quanto costa andare in Costiera Amalfitana?

Diciamolo senza mezzi termini: Positano e Amalfi, come molte altre località turistiche in Italia, non sono destinazioni particolarmente economiche, anche se con qualche accorgimento è possibile risparmiare sul budget di una vacanza in Costiera Amalfitana senza rinunciare a niente e godendosi alla grande questo Patrimonio UNESCO.

I prezzi sono sostanzialmente stabili durante tutta la stagione turistica, che va da aprile a ottobre. Forse è possibile risparmiare qualcosa nei mesi invernali, quando però molti hotel, case vacanza e ristoranti sono chiusi, i trasporti funzionano con orario ridotto e non tutti i servizi turistici sono disponibili.

Ci sono differenze importanti, invece, tra una località e l'altra. Positano è la destinazione più costosa, seguita da Amalfi. Mentre i centri meno “rinomati” (ma altrettanto accoglienti!) come Praiano, Maiori, Minori, Cetara etc offrono possibilità di risparmio.

Ma vediamo, voce per voce, quanto costa una giornata in Costiera Amalfitana.

more

Transfer

Di solito, la Costiera Amalfitana si raggiunge da Napoli o da Salerno. Ma quali sono i costi?

Transfer da Napoli

Arrivare dall'aeroporto di Napoli alla Costiera Amalfitana può non essere semplicissimo. Non esistono collegamenti diretti, ma è necessario arrivare prima a Sorrento e poi proseguire in autobus fino a Positano o Amalfi, per un totale di almeno 2 ore di viaggio. Prenotare un trasferimento privato significa evitare ogni preoccupazione e risparmiarsi attese, folla e perdite di tempo, oltre a une generosa dose di stress!

Un transfer privato in auto o minivan con partenza da Napoli e arrivo a Positano o Amalfi costa orientativamente 130 euro e include l'accoglienza in aeroporto o stazione e il trasporto bagagli. Considerando che con i mezzi pubblici si spendono circa 30 euro a persona, organizzare un trasferimento privato può essere una soluzione molto interessante per contenere il costo di una vacanza in Costiera Amalfitana. E se avete voglia di visitare l'antica Pompei, potete approfittare proprio del transfer per programmare una sosta agli Scavi.

Prenota un transfer per la Costiera Amalfitana

Trasporti pubblici

Autobus

Il sistema più economico per spostarsi tra le varie località della Costiera Amalfitana e del Golfo di Salerno (o per raggiungerle da Napoli, Salerno o Sorrento) è la rete di autobus della Sita. Sono disponibili sia biglietti per corse singole, il cui prezzo varia a seconda della distanza, che biglietti a tariffa oraria, della durata di 60 minuti dalla prima convalida. Questa soluzione è conveniente per chi deve effettuare due corse consecutive su due tratte diverse (per esempio per andare da Salerno a Ravello, con cambio ad Amalfi).

Orari autobus in Costiera Amalfitana

Un'opzione vantaggiosa per chi intende utilizzare più volte gli autobus è l'acquisto di un biglietto giornaliero, valido 24 ore dalla convalida. Ne esiste una versione da 10 euro e una da 12, che è valido anche per gli autobus locali che circolano a Positano. Dobbiamo segnalare che però ogni estate si ripresentano numerosi problemi per le lunghe code che si formano alle fermate degli autobus, in particolare alle fermate intermedie come Positano in direzione Sorrento.

Costiera Terra e Mare

Per chi prevede di fare una corsa in traghetto è disponibile anche il biglietto speciale “Costiera Terra e Mare”, a un costo di 15 euro (attenzione: non vale 24 ore, ma scade alla mezzanotte del giorno di convalida).

Oltre a un numero illimitato di spostamenti sui bus della Sita, il biglietto Terra e mare include un viaggio in traghetto con Travelmar (itinerari tra Positano, Amalfi, Minori, Maiori, Cetara, Salerno) ed è quindi un modo per limitare il costo di una vacanza in Costiera Amalfitana.

Aliscafi

A proposito di traghetti e aliscafi, la viabilità "marina" rappresenta un ottimo mezzo per spostarsi tra i vari paesini della Costiera (e della Penisola Sorrentina), anche se costano parecchio più dei bus. La scelta di muovervi via mare potrà quindi far aumentare il budget della vostra vacanza in Costiera Amalfitana, ma sicuramente vi permetterà di risparmiare tempo e stress, dato che quel tratto di costa è spesso trafficato.

Orari aliscafi per la Costiera Amalfitana

Ma di che cifre stiamo parlando, in concreto?

Un aliscafo per Positano con partenza da Salerno o da Amalfi costa 9 euro a tratta, mentre per andare da Salerno ad Amalfi il prezzo sale a 14 euro. Un biglietto per una corsa da Maiori a Positano ha un costo di 12 euro sola andata, mentre spostarsi tra località vicine, per esempio Maiori e Minori, costa solo 3 euro a tratta. In estate il traghetto è sicuramente il mezzo più piacevole e comodo.

Taxi

Le corse in taxi tra i paesi della Costiera Amalfitana variano ovviamente a seconda della distanza da percorrere e dal numero di passeggeri. In linea di massima, i prezzi partono da 15 euro per le tratte più brevi, come da Amalfi ad Atrani (un piccolo borgo di pescatori che proprio non potete perdervi, a proposito), a 150/170 euro dalla stazione o dall'aeroporto di Napoli. Vi consigliamo in ogni caso di concordare la tariffa in anticipo, almeno per le tratte più lunghe.

Per andare da Amalfi a Positano, per esempio, ci vogliono 70 euro per gruppi da 1 a 4 persone e 85 euro per gruppi più numerosi.

Il mezzo più economico, specie per esplorare i singoli paesini patrimonio dell'Umanità, restano i vostri piedi, che però dovranno vedersela con salite e discese, scalinate e dislivelli.

Parcheggi

Se avete intenzione di noleggiare un'auto o usare la vostra, sappiate che i parcheggi in Costiera Amalfitana sono di solito molto cari. Il prezzo medio di un’ora di parcheggio a Positano di 8 euro. Potreste risparmiare qualcosa prenotando un hotel in Costiera Amalfitana con parcheggio privato o convenzionato, ma vi consigliamo di prenotare con largo anticipo.

Ad Amalfi si spendono 3 euro l’ora nel parcheggio Luna Rossa, una grande area di sosta scavata all'interno della montagna, all'inizio del centro abitato. A Ravello, invece, il parcheggio comunale sotto Piazza Duomo applica tariffe di 2,5 euro l’ora o di 15 euro al giorno. Positano è la città più cara per i parcheggi: è difficile trovare posto sulle strisce blu (3 euro l'ora), nei parcheggi il costo è di 8 euro l'ora.

Tenete conto, infine, che in alcuni posti come il Fiordo di Furore i parcheggi, banalmente, non esistono!

Ristoranti e bar

Mangiare al ristorante in Costiera Amalfitana è un'esperienza imperdibile: tutti i paesi della Costa d'Amalfi ospitano ristoranti di ogni tipo, inclusi molti locali gourmet o stellati. I prezzi sono molto variabili, ma in grado di accontentare tutte le tasche e offrire una perfetta panoramica dei sapori del Mediterraneo e specialità tipiche come le alici di Cetara o i latticini di Agerola.

Si va da un minimo di 35 euro a persona per un pasto di due portate ai menu degustazione dei grandi chef amalfitani che superano i 150 euro a testa. Per un pasto a base di pizza e bibita bastano circa 15 o 20 euro, ancora meno per assaggiare un “cuoppo” di pesce fritto, tipico street food napoletano e amalfitano che può essere un'ottima soluzione low cost. (Considerate comunque che i ristoranti particolarmente famosi di Positano possono presentare un conto molto più salato rispetto a questi prezzi indicativi).

Dove mangiare in Costiera Amalfitana spendendo poco

Caffè vista Costiera

Una “tazzulella” di caffè, che a Napoli è in Campania rappresenta un rito irrinunciabile, è un piacere che potrete concedervi anche in Costiera con 2 o 3 euro per un caffè servito al tavolino del bar, qualcosa meno se lo prenderete in piedi al bancone, come fanno tutti i “locals” quando hanno fretta. Queste cifre non valgono, però, per i locali più esclusivi e centrali, dove i prezzi possono essere significativamente più alti.

E se avete voglia di un aperitivo o di un dopocena, considerate una spesa minima di 8 o 10 euro per un aperitivo alcolico, e di circa 15 per un drink in un locale notturno. E il tipico Limoncello locale? È possibile che vi venga semplicemente offerto al ristorante come digestivo alla fine della cena!

Stabilimenti balneari

Un lettino in uno stabilimento balneare di Positano o Amalfi costa in media 25 o 30 euro al giorno nei mesi di luglio e agosto. Per due lettini e un ombrellone si può arriva a un prezzo di 80 euro al giorno circa.

Si può risparmiare qualche euro nei mesi di giugno e settembre, oppure scegliendo località un po' più economiche come Vietri sul Mare, Maiori o Minori. Alcuni lidi, inoltre, offrono tariffe ridotte per la fascia oraria pomeridiana. In quasi tutti i paesi, comunque, ci sono piccole zone di spiaggia libera (che a luglio e agosto possono essere molto affollate).

Tour in barca a Capri

Una gita di un giorno da Positano a Capri su una barca di gruppo parte da circa 80 euro a persona e prevede diverse soste per il bagno, giro dell'isola in barca, sosta a Capri di circa 4 ore.

Prenota un tour in barca

Un tour privato assicura, oltre al massimo della privacy, la possibilità di personalizzare itinerario ed esperienza e di trascorrere anche qualche ora in giro per il centro storico, ma il budget si alza. Per una giornata in barca privata a Capri, con partenza dalla Costiera Amalfitana, va prevista una spesa di almeno 700 euro (ma si può rivelare un'opzione conveniente per chi viaggia con amici o in famiglia!).

Chi fa da sé...

Se preferite cimentarvi con la guida di un gommone o di un gozzo e raggiungere in autonomia le calette più tranquille, potete noleggiare una barca senza marinaio. Oltre a sentirvi “capitani per un giorno” e a navigare in libertà lungo la costa, potrete strappare tariffe a partire dai 200 euro per mezza giornata, specie se si prenota in anticipo.

Auto con driver per una giornata

Quanto costa andare in Costiera Amalfitana, se si inserisce nel programma anche una giornata con autista privato? Per noleggiare una berlina o un minivan con driver privato in Costiera Amalfitana considerate una spesa che parte da 350 euro al giorno. Anche in questo caso, viaggiare con una famiglia numerosa o con un gruppo di amici rende questa soluzione particolarmente conveniente in termini di rapporto qualità/prezzo.

Il valore della cultura

Il biglietto di musei e siti culturali della Costiera Amalfitana inciderà poco sul vostro budget: si va dai 3 euro per l'ingresso nel duomo di Amalfi ai 7 di Villa Cimbrone. Tenete conto, inoltre, che bambini e ragazzi pagano meno, oppure entrano gratuitamente.

Prezzi della Costiera Amalfitana in sintesi

Ricapitolando, ecco quali sono, in media, i costi della Costiera Amalfitana:

Trasporti
  • Biglietto aliscafo: circa 10 o 15 euro a tratta
  • Biglietto giornaliero del bus: 10 o 12 euro
  • Taxi: dai 15 euro (per le tratte più brevi)
Attrazioni turistiche
  • Grotta dello Smeraldo: 5 euro
  • Duomo di Sant'Andrea ad Amalfi: 3 euro
  • Museo della carta di Amalfi: 4,5 euro
  • Villa Cimbrone: 7 euro
  • Villa Rufolo: 7 euro

In molti di questi siti l'ingresso è gratuito o ridotto per bambini e ragazzi sono i 18 anni.

Giri in barca
  • Tour di un giorno a Capri in barca privata: da 700 euro (per mezza giornata si parte dai 350 euro)
  • Tour di gruppo a Capri: da 85 euro a persona
  • Barca o gommone a noleggio senza marinaio: dai 200 euro circa (mezza giornata)
Lettino in uno stabilimento
  • Positano o Amalfi: circa 25 euro
  • Altre località: dai 15 o 20 euro
Pasti
  • Cena in un ristorante con menu di 2 portate: da 35 euro
  • Cena in pizzeria: da 15 euro in su
  • Aperitivo al bar: 10 euro
  • Drink in un locale notturno: intorno ai 10 o 15 euro
  • Caffè al tavolino di un bar: dai 2,5 (fino anche a 8 euro)

Inspiration

Lifestyle

La nostra lista dei luoghi più iconici della Divina Costiera per un perfetto foto tour da condividere sui social

Lifestyle

Una notte mondana tra cena, drink, disco e lo spettacolo mozzafiato della Costiera Amalfitana.

Lifestyle

Informazioni pratiche per organizzare una vacanza in famiglia

Lifestyle

Organizzare un matrimonio in Costiera

Lifestyle

Il fascino della Costiera in inverno